Assicurazioni sui prestiti: quanto costano

Lascia un commento

26 gennaio 2013 di Stefano Melia


Le assicurazioni sui prestiti implicano un onere aggiuntivo nel momento in cui si sottoscrive il contratto. Si modificano la somma totale del finanziamento e, di conseguenza, la rata mensile da pagare. L’incremento mensile varia da banca a banca e tiene in considerazione vari fattori, tra i quali la durata, l’importo richiesto e l’età del richiedente.

Esempio: prestito di 10mila euro da restituire in 60 mesi, finalizzato alla ristrutturazione di un immobile. L’aumento medio mensile della rata è di appena quattro euro.

La Cpi, ovvero Credit Protection Insurance, è obbligatoria per legge solo nel caso in cui si faccia ricorso alla cessione del quinto; negli altri casi, la scelta di tutelarsi è lasciata al cliente. Va detto, tuttavia, che spesso l’incremento che questa implica sulla rata mensile può rappresentare un paracadute in caso di incidente che vale la pena prendere in considerazione.

In un periodo di forte recessione come quello che stiamo vivendo, è molto meglio assicurare i prestiti. La perdita del lavoro o altri contrattempi sono infatti molto più comuni che qualche anno fa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Lavora con Aessefin!

Richiedi la tua Visura

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire il blog e ricevere gli aggiornamenti

Segui assieme ad altri 438 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: