EXPORT: DAL GRUPPO VENETO BANCA UNA IMPORTANTE INTESA PER LE PMI

Lascia un commento

29 gennaio 2013 di Stefano Melia


Le banche del Gruppo e la Simest uniscono le forze per export e internazionalizzazione Il Gruppo Veneto Banca (del quale fa parte Banca Apulia) e la Simest (finanziaria pubblico-privata partecipata a maggioranza da Cassa Depositi e Prestiti), hanno siglato un importante accordo per lo sviluppo, la promozione e la diffusione delle opportunità messe a disposizione del mondo impresa sull’internazionalizzazione. L’intesa si basa sulla condivisione delle reciproche conoscenze ed esperienze che SIMEST e le banche del Gruppo Veneto Banca hanno acquisito negli anni accompagnando numerose aziende nei processi di esportazione e internazionalizzazione. Simest sfrutterà la rete di sportelli del Gruppo per proporre i servizi di consulenza e assistenza degli imprenditori italiani nelle loro attività al di fuori dei confini nazionali, di partecipazione alla realizzazione di investimenti e di sviluppo degli scambi commerciali. La banca si impegnerà, con i suoi prodotti e servizi, a facilitare ed accelerare le procedure e le modalità di accesso agli strumenti di agevolazione e supporto previsti dalla normativa nazionale e attualmente gestiti da Simest. “L’export italiano non è mai stato così alto dal 2002 – dichiara Paolo Massimo Murari, Direttore Generale Banca Apulia -. Per questo, in risposta alla costante attenzione che rivolgiamo alle esigenze delle pmi, stiamo lavorando intensamente per migliorare i nostri prodotti e servizi, già ampiamente utilizzati dalla clientela. Un impegno a ottimizzare la nostra offerta che passa attraverso accordi e collaborazioni con i principali attori dei processi di internazionalizzazione ed esportazione delle imprese italiane, come Simest. L’accordo recentemente siglato con Simest – continua – si unisce alle recenti intese con altri soggetti sullo stesso tema e segna un deciso passo in avanti nell’offerta del Gruppo Veneto Banca per sostenere il Made in Italy”. “Attraverso questo accordo – dichiara Massimo D’Aiuto, Amministratore Delegato di Simest – vogliamo sostenere le imprese italiane che intendono operare nei paesi ancora in crescita per incrementare la loro presenza, ma anche in Italia, per lo sviluppo produttivo e l’innovazione e in Europa, dove possono, attraverso le acquisizioni, guadagnare quote di mercato. L’internazionalizzazione assume infatti in questo momento un ruolo fondamentale per lo sviluppo delle imprese italiane, sia per quanto riguarda l’ export, che anche negli ultimi mesi ha fatto registrare un aumento, che per quanto riguarda il presidio stabile dei mercati esteri di maggiore sviluppo. Grazie alla presenza capillare del Gruppo Veneto Banca in realtà territoriali nelle quali sono presenti imprese di eccellenza, le aziende possono quindi contare su un valido punto di riferimento dove trovare assistenza e consulenza anche sui nostri strumenti e servizi integrati”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Lavora con Aessefin!

Richiedi la tua Visura

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire il blog e ricevere gli aggiornamenti

Segui assieme ad altri 438 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: