Terremoti/ Bper-Bpr:Parte microcredito per zone colpite in Emilia

Lascia un commento

29 gennaio 2013 di Stefano Melia


Grazie alla collaborazione fra Banca
popolare dell’Emilia Romagna (Bper), Banca Popolare di Ravenna
(Bpr) e Microcredito per l’Italia dal gennaio famiglie e imprese
colpite dal sisma possono accedere al microcredito e chiedere un
finanziamento senza dover presentare garanzie patrimoniali o
personali, a condizione che abbiano residenza o sede nei Comuni
danneggiati e siano soggetti esclusi dall’accesso al credito
tradizionale.

Il finanziamento – si tratta di un mutuo chirografario fino a 60
mesi – può arrivare a 10mila euro per i privati, mentre, se a
beneficiarne sono imprese, cooperative o imprese sociali
(comprese start-up), l’importo può salire a 50mila euro. Il tasso
è agevolato, non ci sono spese accessorie e sono previsti tempi
di risposta brevi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Lavora con Aessefin!

Richiedi la tua Visura

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire il blog e ricevere gli aggiornamenti

Segui assieme ad altri 438 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: