Banche, l’utile 2012 di Santander scende del 59% a 2,2 miliardi

Lascia un commento

31 gennaio 2013 di Stefano Melia


UTILE IN CALO – L’utile netto di Santander è sceso del 59% nel 2012 attestandosi a 2,2 miliardi di euro. Il dato di competenza, precisa il colosso bancario spagnolo, sarebbe stato tuttavia pari a 6,3 miliardi senza gli accantonamenti e la copertura dell’esposizione immobiliare in Spagna.

IL COMMENTO DELL’A.D. – “Gli utili hanno raggiunto un punto di svolta nel 2012”, ha commentato il presidente Emilio Botin. “Nel 2013, con l’eccezionale ‘write off’ alle spalle, si dovrebbe vedere una netta ripresa nei risultati”. Nel 2012 la banca ha previsto riserve per 18.800 milioni di euro, ossia 6.600 milioni in più rispetto al 2011.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Lavora con Aessefin!

Richiedi la tua Visura

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire il blog e ricevere gli aggiornamenti

Unisciti ad altri 438 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: