Il nuovo numero uno dell’Abi prende le distanze da certe banche troppo legate alla politica

Lascia un commento

1 febbraio 2013 di Stefano Melia


BANCHE INDIPENDENTI E DISTINTE DALLA POLITICA – “Crediamo e operiamo per banche assolutamente indipendenti, distanti e distinte dalla politica e da ogni rischio di interferenze e di interessi in conflitto”. Così Antonio Patuelli, neo presidente dell’Abi, eletto oggi per acclamazione su proposta del collegio di presidenza al posto di Giuseppe Mussari, travolto dallo scandalo Mps.

ANTONIO PATUELLI – Attuale presidente della Cassa di Risparmio di RavennaPatuelli fa parte dal 1998 del consiglio e del comitato esecutivo dell’Abi, di cui è stato vicepresidente e vicepresidente vicario, espressione dei piccoli istituti di credito. È stato deputato del Partito liberale per circa sei anni in due brevi legislature – dal 1983 al 1987 e dal 1992 al 1994 – e sotto il governo Ciampi è stato sottosegretario alla Difesa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Lavora con Aessefin!

Richiedi la tua Visura

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire il blog e ricevere gli aggiornamenti

Unisciti ad altri 438 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: