Assicurazioni sui prestiti: l’11 marzo ne discutono Adoc e Ivass

Lascia un commento

9 febbraio 2013 di Stefano Melia


L’Adoc, l’Associazione dei cosumantori, insorge contro le polizze tutela prestiti troppo alte. Quella più onerosa è quella applicata alla cessione del quinto, l’opzione privilegiata da chi vuole chiedere un finanziamento.

L’11 marzo, in un convegno, se ne discuterà con l’Ivass, nuovo organismo di vigilanza sulle assicurazioni che ha sostituito l’Isvap, e per l’appunto l’associazione che difende i diritti dei consumatori.

Secondo l’Adoc, il costo aggiuntivo è talmente grande che la somma totale del finanziamento viene invariabilimente modificata, portando la rata mensile a gonfiarsi rispetto all’originale.

Il costo dell’assicurazione varia da banca a banca: ognuna prende in considerazione una serie variabile di fattori. E’ vero che la polizza è facoltativa, ma comunque utile, ma per la cessione del quinto è invece obbligatoria con l’applicazione di un Taeg quasi sempre spropositato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Lavora con Aessefin!

Richiedi la tua Visura

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire il blog e ricevere gli aggiornamenti

Segui assieme ad altri 438 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: