Barclays licenzia 3.700 dipendenti

Lascia un commento

20 febbraio 2013 di dabolar


Barclays entra nel vivo della propria cura dimagrante. L’istituto britannico, infatti, sta cercando di applicare il proprio ambizioso piano di risparmio dei conti che – purtroppo – passa anche attraverso il taglio di 3.700 dipendenti.

Un’azione, quella della riduzione del costo del personale, che è divenuta parte fondamentale per garantirsi un risparmio pari a 1,7 miliardi di sterline, insieme alla chiusura di più di 300 filiali tra Europa e Asia.

Un taglio che – riportava pochi giorni fa Il Fatto Quotidiano – è esattamente pari a quanto l’istituto britannico pagherà di bonus ai suoi manager e ai suoi dipendenti, i quali possono già vantare una retribuzione media piuttosto ambita: 55 mila sterline annue, circa 65 mila dollari.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Lavora con Aessefin!

Richiedi la tua Visura

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire il blog e ricevere gli aggiornamenti

Segui assieme ad altri 438 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: