Terremoto Emilia Romagna: i progetti finanziati da Cariparma

Lascia un commento

24 febbraio 2013 di Stefano Melia


Vediamo le principali iniziative messe in atto da Cariparma a favore delle popolazioni terremotate dell’Emilia Romagna, a cominciare dalle agevolazioni sul rimborso dei finanziamenti. Possibile sospendere per 12 mesi la quota capitale dei mutui in essere, nel caso dei privati, e dei finanziamenti chirografari e ipotecari nel caso delle aziende.

Anticipo pensioni. I pensionati delle zone terremotate possono ricevere gratuitamente un accredito anticipato del cedolino, una settimana prima della scadenza (massimo 1.200 euro).

Commissioni gratuite per i prelievi all’Atm. Zero commissioni sui prelievi di denaro contante da parte della clientela residente o esercitante attività lavorativa nella zona colpita dal sisma.

Fondo di 100 milioni di euro. Plafond a favore dei Comuni colpiti dal terremoto. I privati possono ottenere un prestito per la ristrutturazione di abitazioni o un prestito personale per altre esigenze connesse al sisma. Le aziende possono disporre di un finanziamento con flessibilità nel piano di rimborso.

Camper per i dipendenti del gruppo. Noleggiati e consegnati 12 camper ai dipendenti impossibilitati a rientrare in casa e che sono costretti ad alloggiare in auto o tende.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Lavora con Aessefin!

Richiedi la tua Visura

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire il blog e ricevere gli aggiornamenti

Unisciti ad altri 438 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: