Leasing immobiliare: perfetto per chi non richiede un mutuo

Lascia un commento

4 marzo 2013 di Stefano Melia


Acquistare un immobile è diventato un problema serio per gli italiani, condannati da sempre più restrizioni sulle concessioni dei mutui.

Per ovviare a questo problema è stata istituita una nuova forma di acquisto, il leasing immobiliare, che si concretizza in una vera e propria locazione finanziaria.

In pratica la banca concede, a coloro che sono intenzionati ad effettuare un acquisto, la possibilità di usare dei beni immobili con il pagamento di un canone mensile predeterminato, che viene stabilito al momento della stipula contrattuale. A seguito di versamento di un anticipo iniziale, i contraenti pagheranno una somma fissa, ed allo scadere del contratto potranno decidere se concludere l’acquisto, con il versamento di una maxi rata finale, oppure rinnovare gli accordi precedentemente stabiliti.

Questa forma di leasing presenta numerosi vantaggi. In primis la possibilità di acquistare con un canone, e quindi anche con interessi  fissi; ma anche la concreta opportunità di ottenere una soluzione alternativa all’eventualità, oramai frequente, di veder rigettata la richiesta di mutuo.

Chi vuole accedere a questa soluzione, dovrà versare appunto un anticipo, che varia dal10% al 30% del totale importo d’acquisto. Maggiore sarà la rata iniziale, minore sarà il canone e quindi la maxi rata finale.

Ulteriore vantaggio del leasing immobiliare è la durata, più breve rispetto al mutuo. Infatti i contratti si possono stipulare per una durata che va da un minimo di 5 anni ad un massimo di 20. In più, per le aziende è possibile dedurre i canoni leasing se il piano di ammortamento è della durata di almeno 8 anni.

La banca Unicredit è una delle prime che ha previsto il leasing immobiliare, in particolar modo per chi vuole iniziare un’attività economica. Unicredit prevede il finanziamento per il100% del valore dell’immobile, con la possibilità di organizzare un piano finanziario di pagamento del canone, sia mensile che bimestrale o trimestrale.

Inoltre è prevista la possibilità di stipulare anche un contratto di assicurazione, contro eventuali imprevisti, il cui premio può essere pagato insieme al canone del leasing.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Lavora con Aessefin!

Richiedi la tua Visura

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire il blog e ricevere gli aggiornamenti

Segui assieme ad altri 438 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: