Iccrea Holding incontra le Bcc abruzzesi

Lascia un commento

8 marzo 2013 di Stefano Melia


Vertice a Pescara nei giorni scorsi tra Iccrea Holding, la Capogruppo del Gruppo bancario Iccrea, e gli esponenti delle Banche di Credito Cooperativo aderenti alla Federazione delle Bcc di Abruzzo e Molise.

Si tratta di un ciclo di riunioni che ogni anno il Gruppo Iccrea organizza insieme alla Federazione locale. Quello di quest’anno è denominato “Insieme un’Altra Musica! Agire Uniti”.

Al vertice erano presenti 20 partecipanti, tra Presidenti e Direttori delle Bcc, in rappresentanza delle 10 Banche di Credito Cooperativo che operano in Abruzzo e Molise.

Dopo l’introduzione ai lavori da parte del Presidente della Federazione, Alfredo Savini, il Presidente di Iccrea Holding, Giulio Magagni, e il Direttore Generale, Roberto Mazzotti, hanno presentato le strategie del Gruppo bancario Iccrea per il 2013. In particolare sono stati illustrati i dettagli del modello di servizio che il Gruppo ha adottato a beneficio delle Banche di Credito Cooperativo, per assisterle con efficacia nella relazione con la propria clientela corporate e retail.

Durante l’incontro si è anche approfondita l’offerta che il Gruppo riserva alle Bcc nei pro-dotti e servizi destinati alla famiglia e al privato, e si presentato il progetto di aumento di capitale riservato a quelle BCC che hanno il rapporto inferiore al 6% tra il patrimonio di vigi-lanza e la partecipazione nel capitale in Iccrea Holding.

«Considerato il momento che stiamo vivendo» ha commentato Giulio Magagni al termine dell’incontro «è fondamentale che le Banche di Credito Cooperativo e il Gruppo bancario Iccrea agiscano secondo una logica comune, seppur nel pieno rispetto dei ruoli e dei compiti che già lo Statuto del Credito Cooperativo ha chiaramente definito a beneficio del territorio in cui le stesse Bcc operano. In questo senso il prossimo aumento di capitale di Iccrea Holding mira ad assecondare questi principi e a consentire ad alcune Bcc di accrescere la loro partnership con il Gruppo, aumentando così la collaborazione tra le strutture di 1° e 2° livello a favore dei soci e dei clienti del Credito Cooperativo. Gli incontri che stiamo realizzando sul territorio», ha continuato Magangi, «grazie anche all’importante ruolo di raccordo svolto dalla Federazione, sono per noi una leva importante per alimentare il dialogo con tutte le nostre Bcc azioniste in Italia». «Come Gruppo bancario Iccrea sentiamo la responsabilità di essere percepiti come punto di riferimento industriale delle Bcc e di sostenerle nelle attività di servizio al territorio» ha precisato Roberto Mazzotti «e per farlo vogliamo individuare, insieme alle Banche di Credito Cooperativo, la filiera ottimale per soddisfare il mercato con risposte puntuali».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Lavora con Aessefin!

Richiedi la tua Visura

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire il blog e ricevere gli aggiornamenti

Segui assieme ad altri 438 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: