Liguria: chiesta una riduzione dell’Imu per chi paga il mutuo

Lascia un commento

20 marzo 2013 di Stefano Melia


Per sollecitare la riduzione dell’Imu sulla prima casa, il consiglio regionale della Liguria ha approvato a maggioranza una mozione, che impegna il presidente e la giunta a intervenire presso il governo nazionale affinché i proprietari di prima casa su cui grava un mutuo ipotecario paghino l’Imu in misura ridotta.

L’obiettivo è «l’aumento a 500 euro del limite di esenzione dal pagamento dell’imposta per le abitazioni destinate a prima casa, fermo restando le detrazioni già operanti a favore delle famiglie; l’esenzione o riduzione per le abitazioni destinate a prima casa, acquistate o ristrutturate con mutuo anche in relazione alla capacità contributiva del soggetto d’imposta; l’esenzione per i beni strumentali e utilizzati per l’attività di impresa e l’esenzione per le abitazioni affittate a canone concordato».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Lavora con Aessefin!

Richiedi la tua Visura

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire il blog e ricevere gli aggiornamenti

Segui assieme ad altri 438 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: