Prestiti alle Poste: da oggi anche con PostePay

Lascia un commento

25 marzo 2013 di Stefano Melia


Si può ottenere un prestito anche senza avere un conto corrente grazie a Poste Italiane e a SpecialClash di PostePay. E’ sufficiente disporre di questa tessera che permettere l’accredito del finanziamento direttamente sulla carta prepagata.

SpecialClash prevede tre tagli di credito: da 750, 1000 e 1500 euro. La durata del contratto varia a seconda della cifra che si richiede (15, 20 e 24 mesi). Al costo degli interessi bisogna aggiungere le commissioni che variano da 4,50, 6 e 9 euro mensili e l’imposta di bollo applicata alla prima rata (14,62 euro+1,81 euro una tantum).

Il pagamento delle rate avviene attraverso addebito sul conto corrente o sul bollettino postale. In Poste, ottenere un prestito è anche più facile che in banca: è sufficiente infatti recarsi a uno sportello, compilare un modulo e presentare carta d’identità e tessera sanitaria.

Per i cittadini stranieri sono inoltre richiesti un documento di reddito, il passaporto e la Carta di soggiorno o il Permesso di soggiorno in corso di validità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Lavora con Aessefin!

Richiedi la tua Visura

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire il blog e ricevere gli aggiornamenti

Unisciti ad altri 438 follower

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: