Manipolazione del Libor, le banche vincono in tribunale

Lascia un commento

30 marzo 2013 di Stefano Melia


Importante vittoria in tribunale di alcune delle maggiori banche, da Barclays a Ubs passando per Bank of America. Il giudice federale di New York, Naomi Reice Buchwald, ha rigettato molte delle accuse sulla manipolazione del Libor e le perdite da questa causate avanzate contro gli istituti di credito da parte degli investitori.

“Potrebbe sembrare inatteso il fatto che respingiamo una parte importante delle accuse, ma questa decisione è meglio fondata di quanto potrebbe apparire, dato che alcune banche hanno già pagato multe per milioni di dollari. In ogni caso la decisione non è così incongrua come potrebbe apparire: chi fa causa in modo privato ha molti requisiti da rispettare, ai quali le agenzie governative non sono sottoposte”, afferma Buchwald, che ha rigettato le accuse di violazione della legge federale in merito all’antitrust.

A muovere le accuse contro le banche, oltre agli investitori privati, sono stati anche gli stati di New York e del Connecticut.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Lavora con Aessefin!

Richiedi la tua Visura

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire il blog e ricevere gli aggiornamenti

Segui assieme ad altri 438 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: