Bpm, il sindacato Fisac-Cgil apre alla trasformazione in società per azioni

Lascia un commento

5 aprile 2013 di Stefano Melia


FISAC CGIL APRE ALLA TRASFORMAZIONE – Bpm si mette in luce oggi a Piazza Affari, in scia all’apertura della Fisac-Cgil al progetto di trasformazione in spa avviato dal presidente Andrea Bonomi. In un’intervista al quotidiano Mf, il segretario generale della sigla sindacale Agostino Megale si è dichiarato a favore della trasformazione, evidenziando che un lock up di tre anni per gli azionisti “spingerà i dipendenti a scegliere serenamente il cambiamento” alla prossima assemblea straordinaria, fissata per il 22 giugno.

GLI ALTRI SINDACATI – Contrario invece il segretario generale della Fiba-Cisl, Giuseppe Gallo, che giudica l’operazione “inattuale”, mentre il sindacato autonomo Fabi non si è ancora espresso apertamente e Ugl Credito ha rilasciato dichiarazioni contrastanti sull’argomento.

IL COMMENTO DEGLI ANALISTI 
– “Riteniamo che la Banca d’Italia valuterebbe negativamente eventuali nuove ingerenze dei sindacati nella gestione della banca”, hanno osservato gli analisti di Intermonte. “Nel caso si riproponessero situazioni come quella verificatisi con l’Associazione Amici della Bpm, il regolatore potrebbe arrivare a sospendere il voto ai dipendenti nell’assemblea del 22 giugno convocata a deliberare sul cambio di statuto”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Lavora con Aessefin!

Richiedi la tua Visura

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire il blog e ricevere gli aggiornamenti

Unisciti ad altri 437 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: