Italia è in credit crunch: “emergenza liquidità”

Lascia un commento

16 aprile 2013 di Stefano Melia


“Emergenza liquidità per l’Italia. A lanciare l’allarme è Marcella Panucci, direttore generale di Confindustria, che mette in evidenza la situazione disperata in cui versa il tessuto imprenditoriale italiano, con le banche che continuano a fare pochissimo per risollevare i fondamentali dell’economia reale.

Panucci afferma che una impresa su tre non dispone della liquidità necessaria per operare e va in crisi a causa della”carenza di fondi nel breve termine”. Tanto che nell’arco di cinque anni, esattamente tra il quarto trimestre del 2007 e il quarto trimestre del 2012, i fallimenti delle aziende sono raddoppiati.

“È in corso la terza ondata di credit-crunch, dopo quelle del 2007-2009 e quella del 2011-2012”, ha detto, precisando che “un terzo delle imprese ha liquidità insufficiente rispetto alle esigenze operative. Imprese con progetti di investimento validi, quindi con attese di fatturato tali da poter pagare il servizio del debito, vanno in crisi per carenza di fondi nel breve termine”.

La scarsità di fondi, ha aggiunto, “contribuisce all’aumento dei fallimenti: 3.596 nel quarto trimestre 2012 contro i circa 1.800 nel quarto trimestre del 2007”.

Proprio nella giornata di ieri Mario Draghi, numero uno della Bce, ha strigliato le banche, affermando che i prestiti non sono erogati a tassi ragionevoli. Ancora prima, il banchiere aveva sottolineato che gli istituti hanno paura di prestare i soldi all’economia.

Ma il vero motivo sarà la forte esposizione che le banche italiane continuano ad avere sui BTP e dunque sul debito pubblico italiano?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Lavora con Aessefin!

Richiedi la tua Visura

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire il blog e ricevere gli aggiornamenti

Unisciti ad altri 438 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: