Bpm: Mincione taglia quota al 7% dopo dimissioni Annunziata

Lascia un commento

30 aprile 2013 di Stefano Melia


Raffaele Mincione, secondo azionista della Banca Popolare di Milano, ha ridotto la propria quota nel capitale dell’istituto all’indomani delle dimissioni del presidente del consiglio di sorveglianza, Filippo Annunziata. E’ quanto emerge dalle comunicazioni alla Consob sulle partecipazioni rilevanti, che segnalano un’operazione in data 23 aprile. Mincione, attraverso Capital Investment Trust, ha tagliato la propria quota al 6,999% dall’8,267% detenuto in precedenza. La sera del 22 aprile Annunziata aveva rassegnato le proprie dimissioni dal cds, seguito il giorno successivo da altri tre consiglieri di sorveglianza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Lavora con Aessefin!

Richiedi la tua Visura

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire il blog e ricevere gli aggiornamenti

Segui assieme ad altri 438 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: