Bnp Paribas chiude il trimestre in calo e rinnova l’impegno a tagliare i costi

Lascia un commento

6 Mag 2013 di Stefano Melia


UTILE IN CALO NEL PRIMO TRIMESTRE – Bnp Paribas ha chiuso il primo trimestre del 2013 con un utile in calo del 44,8% a 1,58 miliardi di euro (ma comunque sopra le attese degli analisti, pari a 1,53 miliardi), penalizzato dalla debolezza del mercato domestico e dalle turbolenze causate dal salvataggio di Cipro sui mercati finanziari.

TAGLIO COSTI – Lo ha annunciato lo stesso istituto di credito, che alla luce del difficile contesto economico si è impegnato a proseguire nel taglio di costi e personale. La prima banca francese quotata sta lavorando a un piano di risparmi da due miliardi di euro annui entro il 2015. “Stiamo migliorando l’efficienza delle attività retail in Francia, riducendo la base costi”, ha detto il chief executive Jean-Laurent Bonnafe alla Tv Reuters Insider.

LE MISURE GIA’ IN ATTO – Il gruppo francese, ricorda l’agenzia di stampa Reuters, ha detto di aver iniziato a offrire “pensionamenti anticipati” nelle controllate in Belgio e Italia e sta preparando il lancio di una banca europea interamente online per cercare di compensare il rallentamento delle attività delle filiali.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Lavora con Aessefin!

Richiedi la tua Visura

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire il blog e ricevere gli aggiornamenti

Segui assieme ad altri 438 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: